Adempimenti

Fallimenti: la nota di variazione resta legata all’infruttuosità

di Michele Brusaterra

Più che di ritorno al passato, parlando di note di accredito da emettere a causa di insolvenze dovute a procedure concorsuali che colpiscono il cessionario o il committente, si deve parlare di mantenimento delle regole attuali. In base a quanto disposto dalla legge di Stabilità per il 2016 , (n. 208/15) , a partire dal primo gennaio 2017 avrebbe dovuto entrare in vigore la tanto agognata modifica all’articolo 26 della legge Iva, ( Dpr 633/72 ), che allineava la disciplina sull’imposta sul valore...