Professione

Fallimento, l’allerta mette a rischio le società quotate all’Aim

di Emmanuele Mastagni

A breve dovrebbe essere varata la riforma organica del diritto concorsuale e, tra le sue principali novità, avrà un ruolo primario la previsione degli strumenti di allerta, cioè un insieme di norme che, tra l’altro, disciplinano il processo di segnalazione e di emersione della crisi aziendale.

Dall’analisi delle norme contenute nella bozza, sembrerebbe emergere un possibile rischio per tutte le società quotate sul listino Aim Italia. Come già previsto dalla legge delega 155 del 19 ottobre 2017, che...