Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di merito: compensazione Iva, confisca, motivazione dell’atto

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

Il ruolo reso esecutivo dopo il fallimento non impedisce la compensazione Iva. Resta la confisca anche con l’acquiescenza alle sanzioni. Solo la motivazione dell’atto tributario garantisce il diritto all’informativa. Per la decadenza fa fede la data di consegna all’amministrazione postale. Sono alcuni dei temi della rassegna di questa settimana delle principali pronunce delle Commissioni tributarie di primo e secondo grado.

Il giudice tributario valuta improponibilità e inammissibilità dei ricorsi...