Imposte

Il rinvio dell’Iri spiazza gli acconti

di Gian Paolo Tosoni

«Tanto tuonò che piovve!». E così dell’Iri (imposta sul reddito delle imprese) ne parleremo il prossimo anno.

Infatti il comma 1063 dell’articolo 1 della legge di bilancio 2018, rinvia la decorrenza delle disposizioni contenute nell’articolo 55-bis del Dpr 917/1986 al 1° gennaio 2018. Tale norma prevede la tassazione con la aliquota proporzionale del 24%, in misura identica all’imposta sulle società di capitali, del reddito di impresa delle imprese individuali, società in nome collettivo, in accomandita...