Controlli e liti

Imposta di registro su natura ed effetti dell’atto con impatto retroattivo

di Andrea Taglioni


L’imposta di registro deve essere applicata, anche per il passato, solamente sulla base dell’intrinseca natura e degli effetti giuridici prodotti dall’atto presentato alla registrazione. Non sarà più possibile, quindi, procedere alla determinazione dell’imposta applicabile all’atto sottoposto a registrazione considerando gli effetti economici o gli elementi extra-testuali all’atto stesso. È la novità introdotta dall’articolo 1, comma 1084, della legge di Bilancio 2019 ( legge 145/2018 ) che, attribuendo...