Controlli e liti

Imposta di soggiorno, omesso versamento non punibile penalmente: spazio al «favor rei»

di Luigi Lovecchio

Non è più punibile penalmente l’albergatore che omette o ritarda il pagamento dell’imposta di soggiorno. Tanto, alla luce dell’articolo 180 del decreto Rilancio (Dl 34/2020) che ha espressamente qualificato come responsabili d’imposta i gestori delle strutture ricettive, applicabile anche per il passato in virtù del favor rei. Lo ha stabilito la sentenza 4631/2020 del Tribunale di Roma, sezione penale. Si tratta di una delle prime pronunce che prendono in considerazione gli effetti della modifica...