Adempimenti

Imposte all’estero, per la detrazione in Italia non basta l’acconto

di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi

Le imposte sul reddito pagate all’estero possono essere detratte, in tutto o in parte, dall’imposta dovuta in Italia anche nei casi in cui il contribuente residente produca il reddito in uno Stato con cui non è in vigore una Convenzione contro le doppie imposizioni.

Tale possibilità porta con sé l’onere della raccolta della documentazione necessaria al fine di provare l’effettività e la definitività del tributo assolto nello Stato estero in cui il reddito si è generato.

L’ articolo 165 del ...