Imposte

Iva, strada ancora in salita per le prestazioni di servizi sugli immobili

di Benedetto Santacroce

La tassazione Iva delle prestazioni di servizi relative a beni immobili – a oltre due anni dall’entrata in vigore del regolamento 42/2013/Ue (operativo dal 1° gennaio 2017) – pone dei seri problemi applicativi e interpretativi che vanno affrontati in modo sistematico e risolutivo.

In effetti, negli ultimi mesi, l’agenzia delle Entrate si è cimentata nello specifico tema, ma in modo occasionale e, in relazione a casi specifici, non del tutto esplicativi della intera problematica. In particolare, l’...