Adempimenti

L’Anc chiede alla Ue la verifica su comunicazioni, detrazioni Iva e visti

di Federica Micardi

La Commissione europea - Direzione generale fiscalità e unione doganale - viene chiamata in causa sui tempi «troppo stretti» per le detrazioni Iva, sui costi eccessivi per il visto di conformità obbligatorio dal 24 aprile per le compensazioni superiori a 5mila euro, sulla comunicazione trimestrale Iva.

La decisione di rivolgersi all’Europa per bloccare le restrizioni Iva appena introdotte è stata presa dall’Anc (Associazione nazionale commercialisti) guidata da Marco Cuchel e ...