Adempimenti

L’erede non può revocare la rivalutazione delle quote

di Marco Nessi e Roberto Torelli

In caso di rivalutazione delle quote, gli eredi non hanno diritto al rimborso dell’imposta sostitutiva versata dal deceduto, ma non può essere trasferito loro l’obbligo di versamento delle rate residue non scadute alla data del decesso. È il principio espresso dalla Ctp di Rimini nella sentenza 328/01/2017 (presidente e relatore Rustico).

Nel caso in esame un contribuente provvedeva a rivalutare le quote possedute in una società (articolo 1 della legge 190/2014) e, a tal fine, versava la prima rata...