Imposte

La riforma Trump ha effetti pesanti sulle operazioni intercompany

di Massimo Bellini ed Emiliano Zanotti

Riforma fiscale statunitense con possibili ripercussioni sulle operazioni intercompany. Dopo aver archiviato il cosiddetto border tax adjustment del primo progetto repubblicano, le nuove misure proposte dalla Camera e dal Senato Usa potrebbero colpire i costi sostenuti dalle imprese americane con consociate estere.

Per la Camera si tratterebbe di una excise tax del 20% dovuta da società residenti negli Stati Uniti sugli acquisti intercompany di beni e servizi. Sono escluse alcune categorie...