Controlli e liti

Le intimazioni notificate dal 3 ottobre 2016 non sono rottamabili

di Rosanna Acierno

Le intimazioni di pagamento notificate a decorrere dal 3 ottobre 2016 non sono rottamabili, anche qualora il contribuente ne abbia richiesto, con un’istanza presentata alle Entrate, l’ affidamento anticipato all’agente della riscossione . Pertanto, in assenza di fondato pericolo per la riscossione, l’affidamento formale al concessionario delle somme richieste mediante le intimazioni di pagamento si intende sempre effettuato al novantunesimo giorno successivo alla data di notifica, anche qualora...