Contabilità

Lotta all’evasione, svolta dell’Ocse ma senza gli Usa

di Alessandro Galimberti

«Una pietra miliare nell’agenda della tassazione internazionale». Così l’Ocse definisce la firma, prevista per questa sera a Parigi, della Convenzione multilaterale sulle misure per prevenire l’elusione e lo spostamento dei profitti in giurisdizioni più favorevoli.

Alla cerimonia è prevista la partecipazione di una sessantina di ministri delle finanze - tra cui Wolfgang Schäuble e il neo ministro francese Bruno Le Maire - con uno scarto quindi di una quarantina di presenze rispetto...