Adempimenti

Nel nuovo spesometro non entrano scontrini e ricevute

di Luca De Stefani


Non va fatto alcun invio dei dati degli scontrini o delle ricevute fiscali, neanche se di importo pari o superiore al 3.600 euro. Vanno spedite, invece, tutte le fatture, anche di importo pari a pochi euro e da parte di tutti i soggetti Iva, con l’esclusione solo dei produttori agricoli situati nelle zone montane, dei minimi e dei forfettari. Sono questi i chiarimenti dell’agenzia delle Entrate che, con la circolare 8/E ha ufficializzato le risposte di Telefisco 2017.
...

Tutte le fatture e nessun scontrino...