Controlli e liti

Nello scambio automatico 101 Paesi «collaboranti»

di Alessandro Galimberti e Valerio Vallefuoco

Il club dei Paesi che invieranno automaticamente alle Entrate i dati di investitori/risparmiatori italiani basati all’estero si amplia di 9 membri. Nell’aggiornamento periodico della lista - di competenza del direttore generale delle Finanze e del direttore delle Entrate - entrano due stati europei (Albania e Turchia), un paradiso “ex” fiscale (Bahamas), quattro paesi del Golfo (Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Qatar) oltre a Nigeria e Azerbaijan.

Il decreto ministeriale del 26 aprile 2018 ...