Esperto RispondeImposte

Per la scheda telefonica prepagata si può richiedere la fattura a fini contabili

di Giorgio Confente

La domanda


Ad inizio anno ho effettuato delle ricariche di numeri mobili sia di telefoni cellulari che di tablet e sistemi antifurto a servizio della mia azienda agricola che sono individuati con codice fiscale e partita Iva. Sino allo scorso anno, a richiest,a mi venivano regolarmente fatturate. Adesso la commessa, previa richiesta al titolare, dell’esercizio commerciale dove ho effettuato le ricariche mi ha detto che non è più prevista la possibilità di fatturarle ma è sufficiente registrare la ricevuta che conferma l’avvenuta ricarica ma su cui non c’è nessun riferimento ai dati dell’impresa individuale da me condotta. È corretto questo comportamento o posso e devo richiedere il rilascio della fattura?

Posto che l’Iva sulle carte prepagate è assolta all’origine dal titolare della concessione, con il cosiddetto regime monofase di cui all’articolo 74, comma 1, lettera d) del Dpr 633/72, tutte le vendite successive anche se effettuate nei confronti di titolari di attività d’impresa o professione, risultano essere «fuori campo Iva» (circolare 25/E/2008). Ciò premesso, l’articolo 22, comma 1, consente al soggetto passivo acquirente di richiedere al momento dell’acquisto, l’emissione della fattura ai...