Adempimenti

Redditi 2018, c’è la doppia rata per i titolari di partita Iva

di Salvina Morina e Tonino Morina

La tentazione della doppia rata fa nuovamente cadere il fisco in errore. Lo scorso anno, per i Redditi 2017 relativi al 2016, la doppia rata venne chiesta ai non titolari di partita Iva. Per quest’anno, invece, le bozze delle istruzioni per la compilazione del modello Redditi 2018 per il 2017 “salvano” i non titolari di partita Iva, ma chiedono la doppia rata ai titolari di partita Iva.

La doppia rata nello stesso giorno è un errore, in quanto non tiene conto dei differimenti da calendario che, spostando...