Adempimenti

Scheda prepagata per l’acquisto dei carburanti

di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

Schede prepagate, carte di debito o credito (ricaricabili o meno) e ogni altro strumento di pagamento elettronico disponibile che consenta almeno l’addebito in corrente. Sono questi gli strumenti operativi, espressamente richiamati nel provvedimento 73203/2018 dell’agenzia delle Entrate (si veda «Il Sole 24 Ore» di ieri), con i quali i titolari di partita Iva dovranno necessariamente familiarizzare, se a partire dal prossimo 1° luglio, vorranno continuare a detrarre l’Iva e le relative spese per...