Esperto RispondeAdempimenti

Se c’è un solo subalterno il sottotetto non raddoppia la detrazione

di Marco Zandonà

La domanda

Nelle circolari sulla detrazione del 50% per la ristrutturazione ho letto che se ristrutturo una casa e nel sottotetto ricavo un’abitazione senza modifica di volume ho diritto ad usufruire di due detrazioni. Nel mio caso il progetto prevede la manutenzione straordinaria dell’alloggio esistente e la creazione di un altro alloggio nel ballatoio a nudo tetto, quindi locale sottotetto, adiacente all’abitazione (accatastato nello stesso subalterno dell’alloggio), senza modifica di sagoma e volume. Volevo sapere se interpretando la circolare visto che il ballatoio a nudo tetto è come un sottotetto avevo diritto a due detrazioni per ristrutturazione.

La risposta è negativa. In ogni caso se il sottotetto che si rende abitabile anche senza modifica di sagoma e volumetria è accatastato insieme all’abitazione (unico subalterno), in ogni caso la detrazione è unica e cioè l’importo massimo detraibile è il 50% di 96.000 (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 3, lettera b, n. 1-4 della legge 27 dicembre, n.205, di bilancio per il 2018; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it). In particolare la circolare 121/E del...