I temi di NT+Immobili

Sì alla cedolare secca quando l’inquilino è un condominio

di Dario Aquaro

La cedolare secca può essere applicata anche per un contratto di locazione stipulato con un condominio. Un contratto, cioè, per un appartamento destinato al custode, ma in cui il conduttore risulta formalmente il condominio. E l’opzione per la flat tax può avvenire anche “in corsa”, da parte un nuovo acquirente dell’immobile, che quindi subentra nella posizione del locatore. Lo conferma l’Agenzia con l’interpello 790/2021.

La risposta è stata sollecitata da un contribuente che ha sottoscritto un preliminare...