Imposte

Sud, incentivi per i neo-imprenditori e arrivano le Zone economiche speciali

di Carmine Fotina

Un nuovo incentivo per i neo-imprenditori e la nascita delle Zone economiche speciali sono gli interventi principali del decreto per il Mezzogiorno approvato ieri salvo intese dal consiglio dei ministri.

Con la misura battezzata “Resto al Sud”, giovani tra 18 e 35 anni residenti in una delle otto regioni interessate (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), e che non risultino già beneficiari nell’ultimo triennio di altre misure per l’autoimprenditorialità, a fronte...