Contabilità

Svalutazione con il nodo interessi

di Giorgio Gavelli

La svalutazione contabile (ma non fiscale) del credito spezza la derivazione rafforzata e introduce un doppio binario civilistico-fiscale sugli interessi?

È questa un’altra perplessità su cui si attendono chiarimenti dalle Entrate. Il principio Oic 15 (par. 66) prevede che per i crediti iscritti al costo ammortizzato l’importo della svalutazione alla data di bilancio è pari alla differenza tra il valore contabile e il valore dei flussi finanziari futuri stimati, ridotti degli importi che si prevede...