Adempimenti

Terzo settore, il fisco sulle attività indirizza l’iscrizione al Runts

di Gabriele Sepio

Per gli enti del Terzo settore (Ets) l’adeguamento statutario obbligatorio con la riforma e la scelta della sezione del Registro unico nazionale piu adatta alle proprie caratteristiche passano anche da una valutazione preventiva sulle attività svolte (si veda «Il Sole 24 Ore» del 24 aprile) e sui relativi criteri di tassazione. Le agevolazioni fiscali sono state ridisegnate dalla riforma, ma si attende l’ok definitivo della Ue. In questa fase, è importante per gli operatori considerare con attenzione...