Controlli e liti

Transfer price, spetta alla società dimostrare che non c’è elusione

di Laura Ambrosi

L’applicazione del valore normale nelle transazioni infragruppo non integra una disciplina antielusiva in senso proprio ma è finalizzata alla repressione del fenomeno economico dei prezzi di trasferimento con la conseguenza che la prova gravante sull’amministrazione finanziaria non riguarda la maggiore fiscalità nazionale o il concreto vantaggio fiscale in capo al contribuente ma solo l’esistenza di transazioni tra imprese collegate a un prezzo inferiore a quello normale. Incombe poi sul contribuente...