Controlli e liti

Trasparenza dagli intermediari su trust e strutture opache

di Giovanni Parente

Un’altra picconata all’evasione e all’elusione internazionale. Dopo gli intermediari finanziari attivamente coinvolti nello scambio automatico di dati per il Common reporting standard (Crs) che da quest’anno riguarderà quasi 100 Paesi, arrivano ora dall’Ocse le Mandatory disclosures rules che riguardano professionisti e consulenti. L’obiettivo è far cadere i muri dei trust e delle altre strutture societarie opache costituite prevalentemente in territori offshore per dribblare gli obblighi di trasparenza...