Controlli e liti

Usufrutto, tassa fissa sulla rinuncia

di Massimo Romeo

«In virtù del fenomeno conosciuto, nell’ambito del diritto di proprietà, dello - ius in re aliena - ovvero dell’elasticità del dominio, l’accrescimento in capo a terzi del diritto originariamente in titolarità agli stessi discende dalla cd. consolidazione e non dalla volontà delle parti o del solo rinunciante; sicché la rinuncia al diritto di usufrutto , registrata dal notaio, rappresenta una semplice dismissione o estinzione soggettiva del diritto e non un trasferimento o traslazione dello stesso...