Adempimenti

Va limitata la riapertura dell’accertamento

di Matteo Balzanelli

Le dichiarazioni integrative, sia a favore che a sfavore, possono essere presentate entro il termine previsto per l’accertamento, ossia, in generale, entro il quinto anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione. In caso di correzione pro-contribuente, il credito può essere utilizzato in compensazione.

1
Se l’integrativa a favore è inviata oltre il termine di presentazione della dichiarazione relativa al periodo d’imposta successivo, tranne nel caso di correzioni di errori contabili...