Contabilità

Voto di lista, quozienti senza cumulo

di Angelo Busani e Andrea Fedi

Se lo statuto di una Spa prevede che il consiglio di ammministrazione sia eletto con il metodo del cosiddetto “voto di lista” e che ogni socio possa presentare una sola lista, il vincolo familiare esistente tra alcuni soci non impedisce loro di presentare una lista per ciascuno. In assenza di una clausola statutaria che vieti la presenza del medesimo candidato in una pluralità di liste, è legittimo che il nominativo di un candidato sia elencato in una pluralità di liste. È invece illegittimo che, ...