Adempimenti

Atti tributari via Pec, ok alla firma digitale in formato Pades (oltre che Cades)

di Roberto Bianchi

Non esiste un obbligo esclusivo di utilizzare la firma digitale in formato Cades, nel quale il file generato si presenta con l’estensione finale «p7m», rispetto alla firma digitale in formato Pades, in cui il file sottoscritto mantiene il comune aspetto «nomefile.pdf». Atteso che anche la busta crittografica generata con la firma Pades contiene pur sempre il documento, le evidenze informatiche e i prescritti certificati e - di conseguenza - anche questo formato offre tutte le garanzie e consente ...