Imposte

Partecipazioni rivalutate, imposta sostitutiva da versare entro il 15 novembre

di Davide Cagnoni e Angelo D'Ugo

La rideterminazione del costo o valore d’acquisto delle partecipazioni non quotate, originariamente prevista dall’articolo 5 della legge 448/2001, è stata più volte oggetto di proroga. Da ultimo l’agevolazione è stata prolungata per le partecipazioni possedute al 1° gennaio 2022, e si perfeziona attraverso il versamento dell’imposta sostitutiva del 14% entro il 15 novembre 2022 (articolo 29 del Dl 17/2022).

I soggetti interessati

La possibilità di avvalersi della rivalutazione è confermata per le persone fisiche, le...