Imposte

I buoni carburanti esenti sono pienamente deducibili dal reddito d’impresa

di Stefano Sirocchi

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

L’articolo 2 del Dl 21/2022 prevede per il 2022 e per i datori di lavoro privati la possibilità di erogare ai propri dipendenti buoni benzina fino a 200 euro in esenzione di imposta in base all’articolo 51, comma 3, del Tuir (Dpr 917/1986).

Il bonus è stato raccordato all’articolo 51, comma 3, del Tuir, ma senza esservi stato espressamente inserito in tale comma, rileva Assonime nella circolare 26/2022 del 3 agosto. Da una parte, dunque, l’estraneità della nuova previsione al Tuir in quanto previsione...