L'esperto rispondeImposte

Anche negli appalti il reverse charge costituisce la regola prioritaria

La facoltà di applicare il regime ordinario è ammessa in via sussidiaria e solo per ragioni di semplificazione, nell’ipotesi in cui la “scomposizione” sia di difficile applicazione

Giorgio Confente

La domanda

Una fondazione effettuerà, su immobile adibito a Rsa, un intervento di miglioramento sismico, isolamento termico, sostituzione caldaia e infissi, impianto fotovoltaico e accumulo, rientrante nel Superbonus articolo 119, Dl 34/2020. I lavori sono affidati con un unico contratto ad un general contractor. Le prestazioni oggetto del contratto in parte rientrano nel campo di applicazione del reverse charge ex articolo 17, comma 6, lettera a-ter, Dpr 633/72, in parte sono soggette a Iva. La circolare 14/2015 stabilisce che «in presenza di un unico contratto […] si dovrà procedere alla scomposizione delle operazioni, individuando le singole prestazioni assoggettabili al regime del reverse charge», ma anche che «le indicazioni fornite potrebbero risultare di difficile applicazione con riferimento all’ipotesi di un contratto unico di appalto […] si ritiene che, anche con riferimento alla prestazioni riconducibili alla lettera a-ter), trovino applicazione le regole ordinarie e non il meccanismo del reverse charge». Si chiede se nel caso in oggetto si debba scomporre ed individuare le prestazioni soggette a reverse charge, ovvero se si possa applicare l’Iva sull’intero corrispettivo stante la complessità del contratto.
T. F. - Brescia

Si suggerisce di individuare le prestazioni per cui si applica il regime del reverse charge, ai sensi dell'articolo 17, comma 6, lettera a-ter) del decreto Iva. Come correttamente rilevato dal lettore, la circolare 14/E/2015 dell'agenzia delle Entrate ha chiarito che «in presenza di un unico contratto, comprensivo di una pluralità di prestazioni di servizi in parte soggette al regime dell'inversione contabile e in parte soggette all’applicazione dell’Iva nelle modalità ordinarie, si dovrà procedere...