Controlli e liti

Anche i reati fiscali transnazionali nella 231

di Antonio Iorio

Il decreto legislativo sulla lotta contro le frodi lesive degli interessi finanziari dell’Unione, approvato in via preliminare il 23 gennaio dal Consiglio dei ministri, interviene anche sulla disciplina dei reati tributari (si veda il Sole 24 Ore di ieri) e sull’ampliamento del “catalogo” degli illeciti da cui scaturisce la responsabilità delle società a norma del Dlgs 231/2001. In sintesi, limitatamente a questi aspetti, il decreto:

introduce la punibilità anche delle ipotesi di delitto tentato (...