Controlli e liti

Compensi agli amministratori delle Srl unipersonali: uno stop agli uffici dell’Agenzia

di Giorgio Gavelli

In breve

Basandosi su un paio di ordinanze di Cassazione del 2010, alcuni uffici territoriali delle Entrate contestano ancora la deducibilità dei compensi degli amministratori delle Srl unipersonali, parificandoli agli imprenditori individuali. È una linea già bocciata dall’Agenzia a livello centrale, ma il Mef ha dovuto ribadire il punto nel question time del 5 febbraio.

Ai compensi amministratori delle Srl – comprese quelle unipersonali – non si applica l’articolo 60 del Tuir. Vale a dire la norma secondo cui non sono deducibili le somme ricevute «a titolo di compenso del lavoro prestato o dell’opera svolta dall’imprenditore» e da altri familiari. Infatti, l’amministratore di società di capitali non può mai essere assimilato all’imprenditore individuale, unico soggetto a cui si rivolge la citata norma del Tuir. È questo il contenuto principale della risposta resa...