Imposte

Da gennaio scattano tre forme di incentivo per le assunzioni

Sgravi legati a percettori di sussidi, lavoro a tempo indeterminato e Sud. Andranno invece a esaurirsi a dicembre gli attuali sgravi legati a chi assume donne, giovani under36 e Neet

di Gianni Bocchieri e Claudio Tucci

Da gennaio entra in vigore un “tris” di incentivi. I nuovi sgravi per chi assume i percettori dei due nuovi strumenti che hanno sostituito il Reddito di cittadinanza, vale a dire il Supporto alla formazione e al lavoro (Sfl), e l’Assegno d’inclusione (Adi). La super deduzione per chi assume a tempo indeterminato, prevista dal Dlgs sul primo modulo della riforma dell’Irpef. E, se otterrà - come probabile - il via libera dall’Ue, la decontribuzione Sud. Andranno invece a esaurirsi a dicembre gli attuali...