Imposte

Design e beni immateriali, possibile intreccio di bonus

di Paolo Meneghetti

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24
ADOBESTOCK
ADOBESTOCK

I beni immateriali “non Industria 4.0” diventano agevolabili con credito d’imposta. Si tratta di beni strumentali nuovi e diversi da quelli che ormai da qualche anno generavano il bonus fiscale, cioè gli immateriali citati nell’allegato B della legge 232/16 (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni connessi con Industria 4.0).
Per questi beni immateriali il credito d’imposta è fissato nella misura del 10% del costo sostenuto ed è utilizzabile in compensazione dall’entrata...