Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: detrazione Iva, Irap, reato di dichiarazione infedele

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Sovrafatturazione senza alcuna detrazione dell’Iva addebitata al cessionario/committente. Il medico di base anche se non impiega dipendenti è assoggettato ad Irap se utilizza plurimi studi professionali attrezzati per l’esercizio dell’attività libero-professionale. Presunzione tributaria che considera ricavi non dichiarati i prelievi di cassa effettuati nell’esercizio d’impresa non rilevante ai fini penali per il reato di dichiarazione infedele. Proventi delle attività degli Ipab diverse da quelle...