Esperto RispondeAdempimenti

Fondo perduto sospeso, istanza di autotutela per la Srl costituita il 31 ottobre 2019

di Gabriele Ferlito

La domanda

È stata presentata l’istanza del contributo a fondo perduto previsto dall’articolo 1 del decreto legge 41/2021, cosiddetto decreto “sostegni” per una Srl, costituita in data 31 ottobre 2019, apertura della partita Iva alla stessa data, indicando nell’atto costitutivo che il primo esercizio si chiude al 31 dicembre 2020, pertanto, il primo esercizio ha una durata di 14 mesi.
Nell’istanza è stato indicato nel 2019, il fatturato medio dei due mesi del 2019 (novembre e dicembre, congruente con la dichiarazione Iva presentata per l’anno 2019) e nel 2020, il fatturato medio annuale (congruente con la dichiarazione Iva presentata per l’anno 2020). Inoltre, è stata spuntata la casella che si tratta di soggetto che ha attivato la partita Iva dopo il 31 dicembre 2018. L’istanza è in stato sospesa con la motivazione che non risulta presente la dichiarazione dei redditi riferita all’anno 2019 ma i due mesi dell’anno 2019 verranno inclusi nella dichiarazione dei redditi che verrà presentata per l’anno 2020. Come si può procedere in questo caso?
M. C. – Vicenza

La problematica sollevata dal lettore è stata risolta in via interpretativa dall’agenzia delle Entrate con la risoluzione 65/E/2020 con riferimento al contributo “Rilancio”, ma si ritiene che i principi ivi espressi valgano anche per il contributo “Sostegni” (la cui scadenza per l’inoltro della domanda era fissata al 28 maggio 2021). In particolare, con la citata risoluzione l’agenzia delle Entrate ha introdotto la possibilità di sottoporre a revisione le istanze che sono state bloccate/rigettate...