Esperto RispondeImposte

Il regime di cassa consente di dedurre le perdite per fallimento del debitore

di Gianluca Dan

La domanda

Una società di persone (Snc) in contabilità ordinaria, vantava un credito nei confronti di un’altra società, quest’ultima ammessa al concordato preventivo nell’anno 2015.
La perdita che ne scaturisce può essere dedotta in più esercizi anche nel caso in cui dal 2017 si passi al nuovo regime di contabilità per cassa?
L.A. – Padova

La riposta è positiva stante la nuova formulazione dell'articolo 66 del Tuir, in vigore dal 1° gennaio 2017, che consente la deduzione delle perdite ai sensi dell'articolo 101 del Tuir anche nel regime di cassa.


Per dare un senso compiuto alla domanda si deve però ricordare che ai sensi dell’articolo 101, comma 5 del Tuir le perdite su crediti sono deducibili se risultano da elementi certi e precisi e in ogni caso, per le perdite su crediti, se il debitore è assoggettato a procedure concorsuali o ...