Imposte

Il regime fiscale del Terzo settore in attesa del vaglio della Ue

di Gabriele Sepio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Con l’imminente operatività del Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts) occhi puntati sull’ultimo step della riforma che vede al vaglio della Commissione europea alcune disposizioni fiscali.

Un tassello mancante che diventa quantomai essenziale per poter dare piena attuazione alla riforma e all’auspicato riordino del quadro fiscale per tutte le realtà non profit che intendono accedere al Runts assumendo la qualifica di ente del Terzo settore (Ets).

Le misure sotoposte alla Ue

Più nel...