I temi di NT+Le parole del non profit

Imposta di successione, per l’esenzione degli enti ecclesiastici conta anche l’attività svolta

di Ilaria Ioannone e Gabriele Sepio

Per l’esenzione da imposta di successione per gli enti ecclesiastici non conta solo la natura ma anche l’attività svolta. Questo il chiarimento reso dalla Cassazione con la sentenza 1149/2021 con cui viene precisato che, ai fini della fruizione dell’agevolazione in questione, occorrerà che il beneficiario abbia come scopo “esclusivo” quello dell’assistenza, lo studio, la ricerca scientifica, l’educazione, l’istruzione o finalità di pubblica utilità. Un principio di diritto a cui la Suprema corte ...