Controlli e liti

La notifica via posta non si esaurisce con la spedizione ma con la consegna

di Roberto Bianchi

Considerato che la notifica effettuata attraverso il servizio postale non si perfeziona con la spedizione dell’atto ma bensì con la consegna del correlato plico al destinatario, ne discende che la mancata esibizione dell’avviso di ricevimento, in quanto unico documento in grado di comprovare sia l’intervenuta consegna che la correlata data di perfezionamento, oltre all’identità e all’idoneità della persona a mani della quale è stata eseguita, implica l’inammissibilità del ricorso, non essendo possibile...