Imposte

Navigazione in acque Ue, dal 2024 esenzioni ridotte sui carburanti

Il beneficio viene riconosciuto solo se l’uso finale ha una connotazione strettamente commerciale

di Benedetto Santacroce e Ettore Sbandi

Per le forniture di carburanti alle imbarcazioni in navigazione nelle acque comunitarie, sono state finalmente pubblicate le attese modifiche al Dm 225/2015 di allineamento della disciplina nazionale agli indirizzi della Corte Ue. Il decreto Mef 171/2023 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 280 del 30 novembre innova infatti, dal 1° gennaio 2024, molteplici aspetti della disciplina delle forniture di prodotti energetici in esenzione da accisa destinati ora, in senso più restrittivo e chiaro, solo ...