Esperto RispondeAdempimenti

Reddito post scioglimento imputato al coniuge che continua l’attivotà d’impresa

di Gianluca Dan

La domanda

Un’azienda coniugale (non familiare) si scioglie in corso d’anno. Soltanto uno dei coniugi continua l’attività d’impresa. Il reddito maturato nel periodo viene imputato ad entrambi i coniugi o interamente al coniuge titolare dell’attività?

Il reddito maturato nel periodo di scioglimento dell’azienda coniugale viene imputato al coniuge titolare dell’attività al termine dell’esercizio (come per le società di persone). L’articolo 177 del Codice civile stabilisce che costituiscono oggetto della comunione:

• gli acquisti compiuti dai due coniugi insieme o separatamente durante il matrimonio, ad esclusione di quelli relativi ai beni personali;

• i frutti dei beni propri di ciascuno dei coniugi, percepiti e non consumati allo scioglimento della...