Imposte

Assuntore di concordato, valore fiscale delle attività uguali all'esborso

di Michele Brusaterra


Per l’assuntore che interviene nel concordato fallimentare, il costo fiscale da attribuire alle attività della società acquisita coincide con l’esborso finanziario.

In caso di concordato fallimentare, il residuo attivo è costituito dalle disponibilità che rimangono in seguito alla soddisfazione di tutti i creditori ammessi al concorso, nonché al pagamento del compenso del curatore e delle spese di procedura. Il valore di tale residuo è, pertanto, pari al valore di quanto restituito all’imprenditore...