Esperto RispondeAdempimenti

Dichiarazione integrativa per rettificare la detrazione fruita senza i requisiti

di Alfredo Calvano

La domanda

La sostituzione degli infissi nella mia abitazione iniziata nel 2016 è terminata nel 2017. Il pagamento è stato effettuato tramite bonifico per usufruire delle detrazioni del 65%. A lavoro finito una perizia riscontra vizi dell’opera tra cui la non conformità alle norme Uni7697 e Unien12600. Nell’Unico 2016 ho portato in detrazione i pagamenti effettuati nel 2016 e relativa detrazione del 65%. Il fornitore non mi ha consegnato la dichiarazione di conformità e non mi risulta aver inviato la documentazione all’Enea. Come dovrò regolarizzare la situazione di Unico 2016 e relative detrazioni?

La non spettanza della detrazione della spesa del 65% finalizzata al risparmio energetico e fruita con la prima delle previste dieci rate in Unico 2016 persone fisiche, potrà essere rimediata attraverso la presentazione di una dichiarazione integrativa, con la quale si provvederà al versamento della maggiore imposta dovuta e non versata per effetto della quota detratta. Oltre agli interessi legali previsti nella misura dello 0,2% ( 0,1% dal 2017, calcolati dal giorno in cui il versamento avrebbe ...