Imposte

Il conto cointestato è una donazione indiretta

di Angelo Busani

La cointestazione di un conto corrente bancario o di un dossier titoli è una donazione “indiretta” se è provato il cosiddetto animus donandi (vale a dire il fine di liberalità) del soggetto che ha immesso le risorse finanziarie nel conto corrente o che ha pagato il prezzo dei titoli poi immessi nel dossier cointestato.

Mancando la prova della sussistenza dell’animus donandi (che si può assolvere anche mediante presunzioni gravi, precise e concordanti) la cointestazione deve essere intesa quale...