Esperto RispondeImposte

L’Iva di gruppo nel conferimento di ramo aziendale

a cura di Giorgio Cofente

La domanda

Una società ha esercitato l'opzione Iva di gruppo per il 2017, alla quale hanno aderito le società “b” e “c”. Nel corso dell’anno le quote delle società “b” e “c” saranno conferite nella società “d” già esistente e che non aderisce all’Iva di gruppo e che sarà poi controllata per una quota superiore al 50% dalla società “a”. A parere dell’esperto, le società “b” e “c” continueranno a partecipare all'’Iva di gruppo o il conferimento nella società “d” (seppur avendo un controllo della catena superiore al 50%) è causa interruttiva?
A. P. – Benevento

La risposta è affermativa. Confortano nel caso prospettato i chiarimenti forniti dall'amministrazione con la risoluzione 132/E/2007 in tema di conferimento di ramo d'azienda in una società neocostituita allo scopo di accoglierlo. In quell'occasione (ribadendo principi già precedentemente espressi), l'amministrazione ha confermato che «il conferimento di un ramo d'azienda in una società appositamente costituita per ricevere tale apporto non interrompe il controllo già esercitato in modo diretto se...