Esperto RispondeImposte

La cessione d’azienda include anche il credito Iva

di Giorgio Confente

La domanda

Nell’ambito dell’operazione di cessione d’azienda una Srl può cedere parzialmente il credito Iva risultante dalla dichiarazione Iva 2017, effettuando l’operazione dopo che sia stata presentata la dichiarazione?
Premesso che il credito Iva, ai sensi della risoluzione 279/E del 12 agosto 2002 dell’agenzia delle Entrate, sembrerebbe cedibile solo nel caso in cui lo stesso risulti, da dichiarazione Iva annuale richiesto a rimborso, potrebbe la Srl in questione richiedere a rimborso la parte del credito Iva che intende cedere e, invece, conservare la richiesta di compensazione del credito Iva che intende mantenere per il proprio utilizzo? Potrebbe quindi prospettarsi, nell’ambito della cessione d’azienda, la cessione parziale del credito Iva totale per la sola parte di quello richiesto a rimborso?
In caso contrario potrebbe prospettarsi un’operazione di cessione d’azienda con la cessione parziale del credito Iva richiesto a compensazione risultante da dichiarazione?
V.R. – Napoli

L’istituto della cessione del credito e quello del suo trasferimento in occasione di una cessione d’azienda sono situazioni differenti. L’agenzia delle Entrate in diverse occasioni ha precisato che ordinariamente è possibile cedere esclusivamente i crediti Iva chiesti a rimborso (risoluzioni 279/E/2002, 49/E/2006 e 103/E/2006). Ma questa precisazione vale per le cessioni di crediti Iva effettuate, ai sensi dell’articolo 5 del Dl 70/1988, con atto pubblico o scrittura privata autenticata da notificare...