Esperto RispondeImposte

La contabilizzazione del contributo «decide» il calcolo del reddito

di Gabriele Ferlito

La domanda

Contribuente in regime semplificato che ha optato per il metodo della registrazione. Nell’anno 2017 ha acquistato un bene ammortizzabile per il quale nell’anno 2018 è stato autorizzato alla fruizione del credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno di cui alla legge 208/2015. Si ritiene iscrivere il bene nel registro beni ammortizzabili ed ammortizzarlo per le percentuali previste per l’anno 2017, a riduzione del costo con le stesse percentuali dell’ammortamento registrare il credito di imposta nella voce altri ricavi. Tale comportamento è corretto?


La risposta è positiva. La partecipazione del contributo al reddito d’esercizio segue la modalità prescelta di contabilizzazione del contributo stesso, che può avvenire, alternativamente:

a) a diretta riduzione del costo di acquisto del bene cui si riferisce (metodo «diretto»), cui consegue la partecipazione al reddito sotto forma di minori quote di ammortamento deducibili nei periodi d’imposta di durata del processo di ammortamento;
b) ad incremento del costo di acquisto del bene (metodo «indiretto...